Spazio aperto

RASSEGNA: SPAZIO APERTO

dardenne
Prima visione

L'età giovane

(Bel/Fra 2019) di Jean-Pierre e Luc Dardenne - 84'
venerdì 08/ 11 21.15 v.o. sott. ita
sabato 09/ 11 21.15 v.ita
domenica 10/ 11 18.30 v.ita20.30 v.o. sott. ita

Ahmed ha 13 anni ed è entrato nella spirale dell'integralismo islamico di un imam che, tra le altre cose, gli ripete che la sua insegnante di lingua araba, anch'essa musulmana, è un'apostata, avendo un compagno ebreo.

Spazio aperto
Aspromonte film 7264
Prima visione

Aspromonte – La terra degli ultimi

(Italia 2019) di Mimmo Calopresti - 90'
venerdì 29/ 11 21.15
sabato 30/ 11 21.15
domenica 01/ 12 20.30

Ad Africo, un paesino arroccato nella valle dell'Aspromonte calabrese, alla fine degli anni '50, una donna muore di parto perché il dottore non riesce ad arrivare in tempo e perché non esiste una strada di collegamento.

Spazio aperto
la famosa invasione degli orsi in sicilia immagine copertina
Prima visione

La famosa invasione degli orsi in Sicilia

(Ita/Fra 2019) di Lorenzo Mattotti - 82'
venerdì 15/ 11 21.15
sabato 16/ 11 21.15
domenica 17/ 11 18.4520.30
venerdì 22/ 11 21.15
sabato 23/ 11 19.3021.15
domenica 24/ 11 16.4518.4520.30
domenica 01/ 12 16.4518.45

Gli adattamenti letterari, per Mattotti, non sono una novità (è passato con disinvoltura dalle atmosfere vittoriane di Stevenson alla semplicità delle fiabe per l'infanzia), ma, rispetto ai precedenti lavori, qui la narrazione è lineare

Spazio aperto
paradiso
Prima visione

Il Paradiso probabilmente

(Fr/Ger/Pal 2019) di Elia Suleiman - 97'
venerdì 06/ 12 21.15 v.o. sott. ita
sabato 07/ 12 21.15 v.ita
domenica 08/ 12 18.15 v.ita20.30 v.ita
venerdì 13/ 12 21.15 v.ita

Suleiman  ritorna al cinema e regala ancora una volta un film che è una poetica e agrodolce riflessione sul suo paese. 

Spazio aperto
parasite2
Prima visione

Parasite

(Corea del Sud 2019) di Bong Joon-ho - 132'
sabato 14/ 12 21.15 v.ita
domenica 15/ 12 18.00 v.ita20.30 v.o. sott. ita

Bong Joon-ho torna in patria, dopo l'esperienza di Snowpiercer e Okja, e firma un thriller dalla carica socio-politica potentissima, veicolata attraverso due grandi quartetti di attori e una maestria tecnica che mescola brividi, satira e pathos in una combinazione che lascia col fiato sospeso dall'inizio alla fine.

Spazio aperto