Alla mia piccola Sama

for sama film still 4

È il film più potente mai uscito sulla guerra in Siria. La regista l'ha girato ad Aleppo nel 2016, durante l'assedio della città, e ha lavorato come una giornalista embedded, però non a fianco dei combattenti ma delle vittime della guerra, soprattutto i bambini. Il film ha ricevuto il premio di miglior documentario al festival di Cannes, il premio di Amnesty International, ed è candidato ai Bafta e agli Oscar. Chi non ricorda le foto di quei bambini ricoperti di sabbia e di sangue, appena usciti dalle macerie di casa loro, lo sguardo perso, sotto shock, durante il terribile assedio di Aleppo? La regista filma questi bambini mettendosi alla loro altezza, al loro livello. Li interroga spesso nel tentativo, si percepisce, di farli uscire dal torpore e dai loro silenzi turbati. Filma anche i civili siriani, i feriti portati nell'ultimo ospedale di Aleppo che provava a funzionare con strumenti di fortuna. Gli altri ospedali della città sono stati sistematicamente bombardati dagli aerei russi in sostegno al regime di Bashar al Assad.

Sito WEB del film

Link IMDB

Copertina FB Io resto in sala