Archivio

ARP3103
Prima visione

Stringimi forte

(Francia 2021) di Mathieu Amalric - 97'
giovedì 03/ 02 21
venerdì 04/ 02 21
sabato 05/ 02 18.30 - 20.30
domenica 06/ 02 18.30 - 20.30
giovedì 10/ 02 21
venerdì 11/ 02 21
sabato 12/ 02 18.30 - 20.30
domenica 13/ 02 18.30 - 20.30

Il miglior film di Cannes 2021 non era in concorso: Serre-moi fort di Mathieu Amalric è stato inopinatamente relegato nella neonata sezione Cannes Premiere. Clarisse (Vicky Krieps) è sposata con Marc (Arieh Worthalter). La coppia ha due bambini: Lucie e Paul. Durante una vacanza in montagna spariscono il papà e i due figli. 

IWP NEWORDER 2

Nuevo Orden

(Messico/Francia 2020) di Michel Franco - 88'
martedì 08/ 02 21
mercoledì 09/ 02 21

GRAN PREMIO DELLA GIURIA VENEZIA 2020
Fin dall’incipit di Nuevo Orden Michel Franco produce un imprinting sullo spettatore: una serie di immagini, inquadrature, frame in cui si scorgono velocemente scene di violenza, mucchi di cadaveri, la protagonista nuda in mezzo a un cortile.

Sesso sfortunato 1
v.o. sott. ita

Sesso sfortunato o follie porno

(Romania/Croazia/Rep. ceca 2021) di Radu Jude - 106'
martedì 01/ 02 21 v.o. sott. ita
mercoledì 02/ 02 21 v.o. sott. ita

ORSO D’ORO MIGLIOR FILM BERLINO 2021

Non ingannino la confezione kitsch, gli eccessi grotteschi o il titolo scherzoso. Quello di Radu Jude è un film molto complesso.

fotonerd un eroe feat
Prima visione

Un Eroe

(Iran/Francia 2021) di Asghar Farhadi - 127'
martedì 04/ 01 21
mercoledì 05/ 01 21
giovedì 06/ 01 18 - 20.30
venerdì 07/ 01 21
sabato 08/ 01 18 - 20.30
domenica 09/ 01 18 - 20.30
giovedì 13/ 01 21
venerdì 14/ 01 21
sabato 15/ 01 18 - 20.30
domenica 16/ 01 18 - 20.30
giovedì 20/ 01 21
venerdì 21/ 01 21
sabato 22/ 01 18 - 20.30
domenica 23/ 01 18 - 20.30
giovedì 27/ 01 21
venerdì 28/ 01 21

GRAN PREMIO SPECIALE DELLA GIURIA CANNES 2021 - CANDIDATO OSCAR 2022

Un film costruito sul debito, sulla necessità anche simbolica di risarcire intesa come idea di azzeramento del passato, come riedificazione di un tempo della dignità e della coscienza: con Un Eroe (in Concorso a Cannes 74) Asghar Fahradi torna a girare in Iran e insiste sul suo cinema in cerca di una conciliazione impossibile tra i suoi personaggi vessati da eventi che li sovrastano e la realtà nella quale agiscono. 

Locchio di vetro

L'occhio di vetro

(Italia 2020) di Duccio Chiarini - 75'
martedì 25/ 01 21
mercoledì 26/ 01 21

IN OCCASIONE DELLA GIORNATA DELLA MEMORIA

Nel precedente lungometraggio di finzione di Duccio Chiarini, L'ospite, il protagonista Guido, insegnante di lettere, durante una lezione su L'isola di Arturo dice: «Arturo prova per la prima volta pietà per il padre, che preferisce l'irrealtà della messinscena alla complessità della realtà 

boys davide ferrario

Boys

(Italia 2021) di Davide Ferrario - 97'
martedì 18/ 01 21
mercoledì 19/ 01 21

Joe, Carlo, Bobo e Giacomo dagli anni ’80 hanno deciso di abbandonare la carriera musicale ma sono rimasti legati da una grande amicizia e dalla passione per la musica e il rock; ogni tanto, infatti, si esibiscono nel locale che Giacomo gestisce con la moglie e in qualche trasmissione tv che “rispolvera” il passato, vivendo nel ricordo nostalgico dei tempi andati,

La terra dei figli

La terra dei figli

(Italia 2021) di Claudio Cupellini - 120'
martedì 11/ 01 21
mercoledì 12/ 01 21

Siamo in una spiaggia vuota e desolata: un ragazzo si scaglia contro un cane pronto a sbranarlo. Ad averla vinta è il ragazzo che con una lucidità disarmante accoltella il cane senza lasciargli scampo.

Foto 3
Prima visione

Nowhere Special - Una storia d'amore

(Gran Bretagna/Italia 2020) di Uberto Pasolini - 96'
giovedì 16/ 12/ 2021 21 v.ita
giovedì 23/ 12/ 2021 21
venerdì 24/ 12/ 2021 21
sabato 25/ 12/ 2021 16.30 - 18.30 - 20.30
domenica 26/ 12/ 2021 16.30 - 18.30 - 20.30
martedì 28/ 12/ 2021 21
mercoledì 29/ 12/ 2021 21 v.o. sott. ita
giovedì 30/ 12/ 2021 21
venerdì 31/ 12/ 2021 21
sabato 01/ 01 18.30 - 20.30
domenica 02/ 01 18.30 - 20.30

John è un trentaquattrenne gentile e silenzioso, che di mestiere fa il lavavetri, in giro per Belfast. La sua esistenza terrena è condannata ad esaurirsi a brevissimo termine, per colpa di un male incurabile.

La cordigliera dei sogni

La Cordigliera dei sogni

(Francia/CIle 2019) di Patricio Guzmàn - 85'
martedì 21/ 12/ 2021 21
mercoledì 22/ 12/ 2021 21

Le Ande sono parte fondamentale del Cile e di Santiago: stanno là a proteggere la città, a cullarla. Influenzano il clima e, ovviamente, la vita delle valli. Definiscono il carattere di un popolo. Per l’esule Guzmán, la vista di quelle montagne segna il momento del ritorno a casa. 

compartment no 6 scompartimento n 6 recensione film juho kuosmanen seidi haarla cannes 74 4
Prima visione

Scompartimento n. 6

(Finlandia/Russia 2021) di Juho Kuosmanen - 106'
lunedì 22/ 11/ 2021 21 v.o. sott. ita
giovedì 02/ 12/ 2021 21
venerdì 03/ 12/ 2021 21
sabato 04/ 12/ 2021 17 - 19 - 21
domenica 05/ 12/ 2021 17 - 19 - 21
martedì 07/ 12/ 2021 21
mercoledì 08/ 12/ 2021 17 - 19 - 21
giovedì 09/ 12/ 2021 21
venerdì 10/ 12/ 2021 21
sabato 11/ 12/ 2021 18 - 20.30
domenica 12/ 12/ 2021 18 - 20.30
venerdì 17/ 12/ 2021 21 v.o. sott. ita
sabato 18/ 12/ 2021 18 - 20.30
domenica 19/ 12/ 2021 18 - 20.30

GRAN PREMIO SPECIALE DELLA GIURIA - CANNES 2021

Il terzo lungometraggio di Juho Kuosmanen è un tutt’altro che scontato road movie in cui il viaggio in treno assume il valore metaforico di una ricerca di empatia e di condivisione umana. Laura sta “scappando” in treno da Mosca, città nella quale si è trasferita dalla Finlandia e in cui vive con la sua compagna Irina.

Amazing Grace

Amazing Grace

(USA 2018) di Sydney Pollack e Alan Elliott - 87'
martedì 14/ 12/ 2021 21
mercoledì 15/ 12/ 2021 21

Non vergognatevi della pelle d’oca e delle lacrime agli occhi quando sentite cantare Aretha Franklin. In fondo la chiamano la “Regina del Soul” per un motivo. Non è mai esistito nessuno come lei e, probabilmente, mai esisterà ed è grazie a documentari come Amazing Grace – presentato fuori concorso al Festival di Berlino 2019 – che abbiamo l’occasione di scoprire una delle voci più perfette e commoventi della storia della musica. 

Io lui lei e lasino
Prima visione

Io, lui, lei e l'asino

(Francia 2020) di Caroline Vignal - 97'
martedì 30/ 11/ 2021 21
mercoledì 01/ 12/ 2021 21

Antoinette è un'insegnante di Parigi che ha una relazione con il padre di una sua alunna. Lasciata sola dall'amante, che in estate non può esimersi dall'accompagnare moglie e figlia nelle Cévennes, catena montuosa nel sud della Francia, Antoinette decide di recarsi anche lei nella località di vacanza e qui provare a insidiare l'uomo che ama. 

Foto 4
Prima visione

E' stata la mano di Dio

(Italia/USA 2021) di Paolo Sorrentino - 130'
giovedì 25/ 11/ 2021 21
venerdì 26/ 11/ 2021 21
sabato 27/ 11/ 2021 18 - 20.30
domenica 28/ 11/ 2021 18 - 20.30

Napoli sogna nella prima metà degli anni ’80: l’arrivo di Diego Armando Maradona, Federico Fellini che sceglie le comparse. Si sentono già le voci, il mare, i palazzi sul lungomare, Piazza del Plebiscito illuminata, i miracoli con il monaco bambino incappucciato.

DAU. Natasha 01
v.o. sott. ita

Dau. Natasha

(Germania/Ucraina/Gran Bretagna/Russia 2020) di Ilya Khrzhanovskiy e Jekaterina Oertel - 135'
martedì 23/ 11/ 2021 21 v.o. sott. ita
mercoledì 24/ 11/ 2021 21 v.o. sott. ita

URSS anni '50. Natasha e Olga lavorano nella mensa di un Istituto di ricerca segreto. La mensa è il luogo da cui tutti finiscono per passare, compresi gli scienziati. Con uno di essi, il francese Luc Bigé, la donna ha un rapporto sessuale in un momento in cui è decisamente ubriaco.

foto e poster del film di joachim trier 1
Prima visione

La persona peggiore del mondo

(Norvegia/Francia/Danimarca 2021) di Joachim Trier - 121'
giovedì 18/ 11/ 2021 21
venerdì 19/ 11/ 2021 21
sabato 20/ 11/ 2021 18.30 - 21
domenica 21/ 11/ 2021 18.30 - 21

PALMA D’ORO MIGLIORE ATTRICE A RENATE REINSVE – CANNES 2021

La persona peggiore del mondo è Julie. Giovane ragazza di Oslo che alla soglia dei trent’anni cerca di capire cosa vuole dalla vita, quali siano i suoi interessi, le sue passioni e le sue aspirazioni.

Il gioco del destino

Il gioco del destino e della fantasia

(Giappone 2021) di Ryūsuke Hamaguchi - 121'
martedì 16/ 11/ 2021 21
mercoledì 17/ 11/ 2021 21

Tre storie d’amore in cui il caso e talvolta l’equivoco svolgono un ruolo fondamentale, ma anziché sabotare le geometrie sentimentali esaltano il desiderio e l’immaginazione. Tre racconti magistrali diretti da un regista giapponese che quest’anno ha vinto prima un Orso d’argento a Berlino

Un anno con Salinger 4
Prima visione

Un anno con Salinger

(Canada/Irlanda 2020) di Philippe Falardeau - 101'
giovedì 11/ 11/ 2021 21
venerdì 12/ 11/ 2021 21
sabato 13/ 11/ 2021 17 - 19 - 21
domenica 14/ 11/ 2021 17 - 19 - 21

Non è solo la bravura e il carisma di due attrici appartenenti a generazioni diverse come Margaret Qualley e Sigourney Weaver a rendere prezioso My Salinger year, ma anche il tocco delicato e intelligente con cui Philippe Falardeau, candidato all'Oscar per Monsieur Lazhar, riesce a tratteggiare il mondo dell'editoria in cui si muovono, adattando con umorismo e delicatezza il romanzo "Un anno con Salinger" di Joanna Rakoff.

Jodorowskys dune
v.o. sott. ita

Jodorowsky's Dune

(Francia/USA 2013) di Frank Pavich - 91'
martedì 09/ 11/ 2021 21 v.o. sott. ita
mercoledì 10/ 11/ 2021 21 v.o. sott. ita

A metà degli anni ’70 Alejandro Jodorowsky è il nome di punta della scena surrealista. Il successo enorme di El Topo e de La montagna sacra gli consentono carta bianca per il suo progetto successivo. Istintivamente, Jodorowsky fa al suo produttore il titolo di un romanzo di culto per gli amanti della fantascienza, da molti considerato inadattabile: Dune di Frank Herbert.

La scelta di Anne 3
Prima visione

La scelta di Anne - L'événement

(Francia 2021) di Audrey Diwan - 100'
giovedì 04/ 11/ 2021 21
venerdì 05/ 11/ 2021 21
sabato 06/ 11/ 2021 17 -19 - 21
domenica 07/ 11/ 2021 17 - 19 - 21

LEONE D'ORO MIGLIOR FILM VENEZIA 2021

Più che la storia contano i gesti. Sono negli scatti nervosi di Anne, nei suoi occhi pieni di paura e di vergogna, negli sguardi sul suo corpo mentre continuano a trascorrere le settimane. Viene seguita di spalle, ma il desiderio della ragazza è anche quello di scappare dalla storia. Davanti a sé trova solo muri.

Estate 85

Estate '85

(Francia 2020) di François Ozon - 100'
martedì 02/ 11/ 2021 21
mercoledì 03/ 11/ 2021 21

Le storie d'amore qualche volta finiscono male ma il debutto è sempre folgorante. Lo è quello di Alexis e David. Alexis affonda tra i flutti di un'estate (irre)quieta, David lo salva dal naufragio come un dio greco. Alexis ha sedici anni e una passione per i riti funerari, David pochi di più e un dinamismo che non conosce freni.