Manila – Negli artigli della luce

manila

Titolo originale: Maynila sa kuko ng liwanag

Capolavoro del cinema filippino, presentato a Cannes nel 1978: "Secondo alcuni si trattava di un film ‘sporco', a ennesima riprova del fatto che un'opera nata nelle fogne può contenere tanta passione da sconfinare nella tragedia" (Pierre Rissient). Serge Daney scorge in Brocka "qualcosa di pasoliniano: il rispetto per la cultura ‘bassa', l'emozione di fronte alla bellezza dei corpi, la volontà di sezionare per quanto possibile il legame sociale di cui questi corpi sono l'emblema. Brocka ama invischiare i suoi personaggi nelle trappole della messa in scena, non distoglie lo sguardo quando sono travolti dall'emozione. Essi finiscono con le spalle al muro, e noi con loro".

The “World Cinema Project” Collection – I restauri promossi da Martin Scorsese

Link IMDB

Copertina FB Io resto in sala