Archivio

Triangle of Sadness 03 Fredrik Wenzel Plattform Produktion2
Prima visione

Triangle of sadness

(Svezia/Francia/GB/USA 2022) di Ruben Ӧstlund - 150'
giovedì 27/ 10 21
venerdì 28/ 10 21 v.o. sott. ita
sabato 29/ 10 18 - 21
domenica 30/ 10 17 - 20
lunedì 31/ 10 21
martedì 01/ 11 17 - 20
mercoledì 02/ 11 21
giovedì 03/ 11 21
venerdì 04/ 11 21
sabato 05/ 11 18 - 21
domenica 06/ 11 17 - 20
giovedì 10/ 11 21
venerdì 11/ 11 21
sabato 12/ 11 18 - 21
domenica 13/ 11 17 - 20
giovedì 17/ 11 21
venerdì 18/ 11 21
sabato 19/ 11 18 - 21
domenica 20/ 11 17 - 20
sabato 26/ 11 21
domenica 27/ 11 17

PALMA D’ORO MIGLIOR FILM CANNES 2022

Se vi piacciono i film misurati e compatti, Triangle of Sadness non fa per voi. Squilibrato, esagerato, prolisso, come già il precedente, premiato The Square. Ma più di quest’ultimo, pieno di motivi interessanti, a partire da una riflessione, articolata e non banale, sul tema del denaro.

314609768 10162691972646515 3297028424700891905 n
Prima visione

Princess

(Italia 2022) di Roberto De Paolis - 111'
giovedì 24/ 11 21

EVENTO SPECIALE - IL REGISTA DE PAOLIS PRESENTA IL FILM IN SALA - INGRESSO 6 EURO

Princess (Glory Kevin) è una giovane clandestina nigeriana che vende il proprio corpo ai margini di una grande città. Come un’amazzone a caccia, si muove in una pineta che si estende fino al mare, un bosco incantato in cui rifugiarsi, nascondersi dalla vita, guadagnarsi il pane quotidiano.

Casablanca beats 3
Prima visione

Casablanca beats

(Marocco/Francia 2021) di Nabil Ayouch - 101'
martedì 22/ 11 21
mercoledì 23/ 11 21

Il nuovo film di Nabil Ayouch si ispira alle reali esperienze di Anas Basbousi, un ex rapper che qualche anno fa ha aperto un programma chiamato Positive School of Hip Hop, situato all'interno dello stesso centro culturale di Casablanca in cui è cresciuto il regista. 

Nel mio nome 2
Prima visione

Nel mio nome

(Italia 2021) di Nicolò Bassetti - 93'
martedì 15/ 11 21
mercoledì 16/ 11 21

In molte culture, anche separate da immensi spazi e infiniti tempi, Dio è un calligrafo e il mondo ha origine da un suo segno, cosicché non è la realtà a generare la parola, ma il contrario. Dare un nome alle cose significa allora attingere a quel potere primigenio e sacro della parola, utilizzando una capacità evocativa che tutti gli esseri umani hanno ereditato.

Langelo dei muri 3
Prima visione

L'angelo dei muri

(Italia 2021) di Lorenzo Bianchini - 102'
martedì 08/ 11 21
mercoledì 09/ 11 21

La vita tranquilla di un uomo viene sconvolta da un avviso di sfratto. Troppo legato alla sua abitazione per poterla lasciare e senza un posto dove vivere, decide di costruire una nicchia tra le pareti dell’appartamento e di continuare a vivere qui, nascosto tra le mura.

Jane by Charlotte 3
Prima visione

Jane by Charlotte

(Francia 2021) di Charlotte Gainsbourg - 86'
martedì 25/ 10 21
mercoledì 26/ 10 21

Jane by Charlotte non è un racconto familiare corale, e a tratti fortemente irriverente, come The Rossellinis, ma una raccolta di momenti a due, fra due donne il cui rapporto con lo scorrere dei minuti si fa sempre più viscerale. Charlotte Gainsbourg riprende mamma Jane Birkin come se fosse un soggetto da studiare, da scoprire oltre l’immagine che il mondo ha di lei.

Le buone stelle 1
Prima visione

Le buone stelle - Broker

(Corea del sud 2021) di Kore-Eda Hirokazu - 129'
mercoledì 21/ 09 21
giovedì 13/ 10 21
venerdì 14/ 10 21
sabato 15/ 10 18.30 - 21
domenica 16/ 10 16.30 - 19
giovedì 20/ 10 21
venerdì 21/ 10 21
sabato 22/ 10 18.30 - 21
domenica 23/ 10 16.30 - 19

L’ottavo film in Selezione a Cannes e il sesto in Concorso per il cineasta giapponese Kore-Eda Hirokazu, vincitore della Palma d’Oro nel 2018 per Un affare di famiglia, Premio della Giuria nel 2013 per il suo capolavoro Like Father, Like Son

Memoria 1
Prima visione
v.o. sott. ita

Memoria

(Colombia/Germania/Thailandia 2022) di Apichatpong Weerasethakul - 136'
martedì 18/ 10 21 v.o. sott. ita
mercoledì 19/ 10 21 v.o. sott. ita

PREMIO SPECIALE DELLA GIURIA AL 74° FESTIVAL DI CANNES (2021)

Memoria. E quindi ricordo. Se lo zio Boonme era un film su un uomo che può ricordare le sue vite passate, Memoria invece è la storia di una donna che si scopre punto di congiunzione tra presente, passato e futuro. Antenna appunto, capace di captare i segnali provenienti da altre dimensioni temporali, manifestazione di un mondo sotterraneo, invisibile eppure interconnesso.

Gli orsi non esistono 1
Prima visione

Gli orsi non esistono

(Iran 2022) di Jafar Panahi - 107'
giovedì 06/ 10 21
venerdì 07/ 10 21
sabato 08/ 10 19 - 21
domenica 09/ 10 17 - 19
mercoledì 12/ 10 21

PREMIO SPECIALE DELLA GIURIA FESTIVAL DI VENEZIA 2022

Lo scorso 11 luglio, Jafar Panahi, presentatosi presso il pubblico ministero di Teheran che tre giorni prima aveva arrestato i registi Mohammad Rasoulof e Mostafa Aleahmad, è stato a sua volta messo in stato di fermo e condannato per direttissima a sei anni di prigione.

Maigret2022
Prima visione

Maigret

(Francia/Belgio 2022) di Patrice Leconte - 89'
giovedì 15/ 09 21
venerdì 16/ 09 21
sabato 17/ 09 19 - 21
domenica 18/ 09 17 - 19
giovedì 22/ 09 21
venerdì 23/ 09 21
sabato 24/ 09 19 -21
domenica 25/ 09 17 -19
mercoledì 28/ 09 21
giovedì 29/ 09 21
venerdì 30/ 09 21
sabato 01/ 10 19 - 21
domenica 02/ 10 17 - 19
mercoledì 05/ 10 21

Diretto da Patrice Leconte e liberamente basato sul romanzo "Maigret e la giovane morta", questo nuovo Maigret cinematografico e sorprendente e affascinante. Merito di un immenso Depardieu, ma non solo. 

Esterno notte 2
Prima visione

Esterno Notte - Parte prima

(Italia 2021) di Marco Bellocchio - 162'
giovedì 19/ 05 21
venerdì 20/ 05 21
sabato 21/ 05 18 - 21
domenica 22/ 05 17 - 20
mercoledì 25/ 05 21
giovedì 26/ 05 21
venerdì 27/ 05 21
sabato 28/ 05 21
domenica 29/ 05 18

I rumori fuori dalle finestre raccontano di una città in stadio di assedio, di una guerra che infuria per le strade di Roma, nel corso dei primi due vertiginosi episodi della serie di Marco Bellocchio “intorno” al caso Moro: sirene di ambulanze e macchine della polizia, slogan e urla che riecheggiano dagli scontri di repressione dei cortei

Only the animals 011
Prima visione

Only the animals - Storie di spiriti amanti

(Francia/Germania 2019) di Dominik Moll - 113'
giovedì 12/ 05 21
venerdì 13/ 05 21
sabato 14/ 05 18.30 - 21
domenica 15/ 05 18.30 - 21
mercoledì 18/ 05 21

Al suo quinto lungometraggio, Dominik Moll apre a Venezia 76 le Giornate degli Autori con una storia tratta dal romanzo di Colin Niel. Protagonisti cinque personaggi che il caso mette insieme in un intreccio tanto inaspettato quanto coerente, a dimostrazione della tesi secondo cui nulla nella vita è meno casuale del caso.

USBH 00831R
Prima visione

Gli Stati Uniti contro Billie Holiday

(USA 2021) di Lee Daniels - 130'
giovedì 05/ 05 21
venerdì 06/ 05 21
sabato 07/ 05 18.30 - 21
domenica 08/ 05 18.30
mercoledì 11/ 05 21

Strange Fruit è forse uno dei brani più strazianti e dolorosi mai creati nella storia della musica. Un brano che porta la firma della cantante jazz Billie Holiday e che servì come denuncia contro i linciaggi della popolazione afroamericana degli Stati Uniti.

Tra due mondi 01 Christine Tamalet
Prima visione

Tra due mondi

(Francia 2021) di Emmanuel Carrère - 106'
giovedì 21/ 04 21
venerdì 22/ 04 21
sabato 23/ 04 19 - 21
domenica 24/ 04 19 - 21
lunedì 25/ 04 19 - 21
mercoledì 27/ 04 21
giovedì 28/ 04 21
venerdì 29/ 04 21
sabato 30/ 04 19 - 21
domenica 01/ 05 19 - 21
mercoledì 04/ 05 21

Tra due mondi di Emmanuel Carrère è interamente dedicato agli effetti psicologici e sociali della precarietà lavorativa. Il film nasce dal libro inchiesta Le quai de Ouistreham (pubblicato in Italia da Piemme con il titolo La scatola rossa) della giornalista francese Florance Aubenas.

La figlia oscura 3
Prima visione

La figlia oscura

(GB/USA 2021) di Maggie Gyllenhaal - 121'
giovedì 07/ 04 21
venerdì 08/ 04 21
sabato 09/ 04 18.30 - 21
domenica 10/ 04 18.30 - 21
giovedì 14/ 04 21
venerdì 15/ 04 21
sabato 16/ 04 18.30 - 21
domenica 17/ 04 18.30 - 21
lunedì 18/ 04 18.30 - 21
mercoledì 20/ 04 21

Sola in una località di mare, Leda osserva ossessivamente una giovane madre e la figlia in spiaggia. Turbata dalla complicità del loro rapporto (e dalla loro famiglia, chiassosa e sinistra), Leda è sopraffatta dai ricordi legati allo sgomento, allo smarrimento e all’intensità della propria maternità.

Finale a sorpresa 3
Anteprima

Finale a sorpresa - Official Competition

(Spagna 2021) di Mariano Cohn, Gastòn Duprat - 114'
mercoledì 13/ 04 21

ANTEPRIMA

Raggiunti gli ottant'anni, un manager milionario (José Luis Gómez) sente il dovere di dimostrare il proprio spirito filantropico impegnandosi in un gesto che possa essere ricordato nel tempo. Decide allora di finanziare la realizzazione di un film, ingaggiando quanto di meglio possa offrire il panorama cinematografico contemporaneo.

Drive my car 1

Drive my car

(Giappone 2021) di Ryûsuke Hamaguchi - 179'
venerdì 01/ 04 21
sabato 02/ 04 17.30
domenica 03/ 04 17.30
mercoledì 06/ 04 21

PREMIO OSCAR 2022 MIGLIOR FILM STRANIERO

Il riservato Kafuku, attore e regista di teatro, ha una curiosa abitudine. Ogni mattina, mentre guida la sua vecchia e nobile Saab per le strade di Tokyo, ripassa la parte grazie a un’audiocassetta registrata dalla moglie.

Parigi 13arr. 1
Prima visione

Parigi, 13Arr.

(Francia 2021) di Jacques Audiard - 106'
giovedì 24/ 03 21
venerdì 25/ 03 21
sabato 26/ 03 17 - 19 - 21
domenica 27/ 03 17 - 19
giovedì 31/ 03 21
sabato 02/ 04 21
domenica 03/ 04 21

Émilie è una giovane di origine cinese che vive a Parigi, nel 13esimo arrodissement, nell’appartamento della nonna, da tempo in ospedale malata di Alzheimer. Per gestire economicamente l’appartamento mette un annuncio al quale risponde Camille, un afrodiscendente che deve iniziare a insegnare in un liceo lì vicino.

Effetto notte 3
v.o. sott. ita

Effetto Notte

(Francia/Italia 1973) di François Truffaut - 115'
martedì 29/ 03 21 v.o. sott. ita
mercoledì 30/ 03 21 v.o. sott. ita

“Il problema, amico mio, è che tutti hanno le loro ragioni”, dice Julien Carette a Jean Renoir, mentre i due si allontanano di notte dalla villa dove un delitto è stato appena commesso. E lo afferma con amarezza e una dolorosa tristezza, mentre Renoir guarda fisso di fronte a sé.

One Second 3

One Second

(Cina/Hong Kong 2019) di Zhang Yimou - 104'
martedì 22/ 03 21
mercoledì 23/ 03 21

Immagini che palpitano a ritmo di una melodia soave e trascinante. Una macchina da presa che volteggia sicura, come mossa da una brezza leggera capace di trascendere la tecnica e concretizzare la pura ispirazione. Un regista che, commosso, firma la sua lettera d’amore alla settima arte.